Seleziona una pagina

Il Collo

Il Collo è una regione anatomica che mostra, al pari del volto e del dorso delle mani, l’età delle persone. L’invecchiamento del collo è, come per tutte le parti del volto e del corpo, un processo in 3D: la sottile cute si fa anaelastica ed impoverita delle sue componenti extracellulari ed avendo un supporto ipodermico (tessuto grasso) fisiologicamente meno rappresentato, più delle rughe, la lassità è la caratteristica che maggiormente salta agli occhi. La muscolatura, rappresentata principalmente dal muscolo platisma, concorre ad alcuni importanti movimenti mimici del volto. La sua inserzione a livello della cute della regione masseterina (margine mandibolare, inferiormente alla guancia), del mento e della commessura labiale sommati alla perdita del suo tono e la sua continua contrazione, rende il contorno della mandibola meno definito e tonico.

Nelle persone anche relativamente giovani (20-40) e sottoposte ad un relativo aumento ponderale, può comparire uno sgradevole accumulo di tessuto grasso sottomentoniero oppure, al contrario, nelle magrezze o in persone di mezza età (50-55 anni) si fanno evidenti le “banderelle” platismatiche longitudinali, in entrambi i casi possono coesistere o meno gli “anelli di venere” che sono le rughe trasversali a semicerchio.

Trattamento del Collo

A seconda dello stadio d’invecchiamento e delle condizioni personali del paziente, della morfologia del collo e della postura i trattamenti per migliorare l’aspetto del collo vanno dai minimamente invasivi alla chirurgia. Nel primo caso, sono spesso necessari due o più trattamenti per l’ottenimento di un risultato apprezzabile.

 

  • Biostimolazione eterologa con tecnica iniettiva o senz’aghi con Radiofrequenza Frazionata e IMPACT®
  • Nanofatgraft (link) per una rigenerazione autologa della cute
  • Radiofrequenza Frazionata o Laser CO2 per la biostimolazione per mezzo fisico della cute
  • Ultherapy® per la lassità profonda
  • Radiofrequenza monopolare dielettrica (link) con ultrasuoni o meno in riferimento alla presenza dell’ adipe localizzato in regione sottomentoniera
  • Laserlipo per il thitening della cute e la lipoaspirazione dell’accumulo di grasso sotto il mento
    Lifting Chirurgico